Chiesa di Santa Maria ad Cryptas – Fossa (AQ)

La chiesa di Santa Maria ad Cryptas è uno dei capisaldi dell’architettura medievale abruzzese. L’edificio presenta fenomeni di dissesto riconducibili allo scuotimento prodotto dal recente terremoto, riferibili sostanzialmente a due differenti situazioni accertate: carenze del comportamento di carattere globale quali lo scarso collegamento tra le pareti, e danni riconducibili invece a carenze di carattere locale, determinati cioè da scarsa connessione tra gli elementi lapidei costituenti. Gli interventi sono stati svolti seguendo una prassi operativa del restauro scientifico, evitando ricostruzioni incongrue, inserimento di elementi estranei o di materiali incompatibili con il contesto murario e decorativo.

  • Anno: 2010
  • Ubicazione: Fossa (AQ)
  • Committente: Arcidiocesi dell’Aquila, Commissione beni culturali e patrimonio ecclesiastico danneggiati dal sisma.
  • Prestazioni eseguite: Interventi di restauro, consolidamento e miglioramento sismico.
  • Coordinate: 42.294897,13.487251